Home » Ricette » Secondi piatti » Brasciole pugliesi veg

Brasciole pugliesi veg

Le brasciole pugliesi sono un piatto tradizionale onnivoro composto da involtini di carne di cavallo ripieni di aglio, prezzemolo, lardo e formaggio.
Oggi proponiamo una alternativa a questo piatto, non solo vegana, ma anche ispirato ai principi di Cucina Sovversiva, ovvero preparato con ingredienti provenienti da autoproduzioni o piccole produzioni etiche.

Per la preparazione delle brasciole pugliesi è necessario partire dalle fettine vegetali.

Dopo aver steso le fettine mettiamoci al centro del prezzemolo tritato finemente, aglio, formaggio veg autoprodotto.
Chiedere gli involtini con lo spago.

In una pentola far soffriggere una cipolla e poi versare una bottiglia di salsa fatta in casa o da produzioni etiche (vedi Sfruttazero). Cuocere, poi, gli involtini nella salsa.
Si consiglia di cuocere sempre gli involtini in umido.

Per il formaggio vegano è possibile utilizzare un legume lattofermentato o mozzarella di yogurt.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Name *
Email *
Website


        
          

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi