Home » Chi siamo

Dall’esperienza del Collettivo libertario “Rivoltiamo La Terra” di Barletta, nel gennaio del 2016 viene fuori il Manifesto di Cucina Sovversiva, una presa di posizione chiara e netta sul consumo critico, sulle autoproduzioni, sul veganesimo, su un percorso rivoluzionario che deve passare per delle scelte principalmente alimentari.
Nel maggio 2016, immaginando come potesse avvenire una trasformazione sociale a partire dai consumi e dall’economia, abbiamo pubblicato l’opuscolo Mezza Rivoluzione o La Rivoluzione Integrale.
Meditando sul consumo critico vegano e sull’opportunismo di numerose aziende che considerano questo nuovo approccio alimentare un’occasione di business ed espansione, siamo arrivati alla sperimentazione di tecniche per la preparazione di prodotti vegani molto elaborati con ingredienti naturali, facendo a meno della farina di glutine commerciale, di addensanti industriali ed altri espedienti molto comuni.

Cucina Sovversiva é un progetto per la promozione di piccole aziende etiche, mercatini contadini, spazi di distribuzione autogestiti, logistica autogestita e tutte quelle pratiche che possono favorire un consumo che abbia rispetto del lavoro, degli animali e della terra.

Subcribe to my feed Follow on Twitter Like On Facebook Stumbleupon

Il nostro Progetto

Cucina Sovversiva nasce a gennaio del 2016 per impostare un’idea di cucina al tempo stesso ecologica, sostenibile, etica, sociale e anarchica. La nostra idea di cucina trova i suoi ingredienti nei mercatini dei circuiti dei produttori etici (vedi Genuino Clandestino) che rifiutano il lavoro salariato e nei gruppi di acquisto che vi fanno riferimento.

Dai un contributo al Progetto


        
          

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi