Home » Ricette » Dolci » Torta vegan senza zucchero di nespole e mandorle

Torta vegan senza zucchero di nespole e mandorle

Quantità

6 persone

Preparazione

40 minuti

Cottura

40 minuti

Difficoltà

Media

Ingredienti

  • 170 gr di okara di mandorle o mandorle tritate
  • 500 gr nespole mature da pulire
  • 200 gr farina tipo 1 di grano tenero antico
  • 40 gr farina di platano
  • 50 gr con farina di segale integrale
  • 1 cucchiaio di malto di orzo
  • 50 ml olio evo
  • mezza bustina di lievito per dolci

Per questa torta simile alla Sbrisolona usiamo okara di mandorle, se l’abbiamo oppure mandorle tritate o altri semi tritati. Usiamo nespole comuni ( della famiglia mespilus germanica) mature che puliremo facendo attenzione a togliere tutti i semi.

La farina di platano può essere sostituita da farina di riso o un’altra molto amidacea oppure aggiungiamo la stessa quantità di farina di grano tenero a quella già presente nella ricetta.
Questa è una ricetta senza zucchero che utilizza gli zuccheri presenti nelle nespole mature e il malto di orzo come dolcificante.
Unire le nespole con le mandorle e il malto d’orzo, poi aggiungere le farine, il lievito e alla fine l’olio. Se l’impasto dovesse risultare troppo secco, aggiungere un filo di acqua.
Ungere una teglia e poi infarinarla prima di riporvi l’impasto in modo che non si attacchi durante la cottura. Infornare in forno preriscaldato a 180° per 40 minuti. Aspettare che si raffreddi e servire con marmellata o gelato e un bicchierino di Amaro Partigiano o grappa fatta in casa.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Name
Email
Website

Subcribe to my feed Follow on Twitter Like On Facebook Stumbleupon

Il nostro Progetto

Cucina Sovversiva nasce a gennaio del 2016 per impostare un’idea di cucina al tempo stesso ecologica, sostenibile, etica, sociale e anarchica. La nostra idea di cucina trova i suoi ingredienti nei mercatini dei circuiti dei produttori etici (vedi Genuino Clandestino) che rifiutano il lavoro salariato e nei gruppi di acquisto che vi fanno riferimento.

Dai un contributo al Progetto


        
          

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi